Giocattoli contraffatti, sequestrati oltre 17 mila articoli in un negozio cinese

Numerosi i giocattoli contraffatti sottoposti a sequestro, riconducibili a personaggi di cartoni animati attualmente in voga

I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catania hanno eseguito un intervento nei confronti di un’azienda operante nel settore della distribuzione al dettaglio, sottoponendo a sequestro oltre 170 mila articoli contraffatti. Il controllo, eseguito dai finanzieri del gruppo di Catania nella zona centrale della città, ha permesso l’individuazione di numerosi giocattoli, gadget e prodotti di cartoleria, riproducenti indebitamente marchi e personaggi senza autorizzazione del licenziatario.

Numerosi i giocattoli contraffatti sottoposti a sequestro, riconducibili a personaggi di cartoni animati attualmente in voga tra i più piccoli quali Peppa Pig, Minions, Ben10, Doraemon, Topolino, Tartarughe Ninja, Super Mario, Barbie, Winnie the Pooh e molti altri. Al termine delle attività, il titolare dell’attività commerciale, di nazionalità cinese, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Catania per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento