Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, gli appuntamenti a Catania

Il 25 novembre di ogni anno l’Organizzazione delle Nazioni Unite celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Tante le iniziative in programmazione a Catania

Il 25 novembre di ogni anno l’Organizzazione delle Nazioni Unite celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Il tema della violenza di genere, e della violenza contro le donne in particolare, è una priorità dell’agenda internazionale e delle politiche nazionali di contrasto alle discriminazioni e alle violazioni dei diritti umani, sia nella dimensione pubblica sia in quella privata delle persone e dei gruppi.

"Il 25 novembre siamo tutti chiamati a un impegno. Continuiamo senza sosta". Lo scrive il ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti per ricordare la Giornata mondiale contro la Violenza sulle donne. Nel post su Facebook, il ministro ricorda i provvedimenti decisi dal Governo: 30 milioni per la rete dei centri antiviolenza; 1 milione per il "microcredito di libertà" a sostegno delle donne, per ricominciare una nuova vita; lo sblocco dei fondi per gli orfani di femminicidio; indicandoli come "una strada concreta per aiutare le donne vittime di Violenza e i loro figli".

Oggi, in occasione della Giornata internazionale contro la Violenza sulle donne, tante le iniziative a Catania.

Alle ore 16.30, nella sala conferenze dell’Unione territoriale del lavoro di Catania, in via Teatro Massimo 34, si terrà l’incontro organizzato dalla Ugl sul tema “tolleranza zero nel mondo del lavoro”. Interverranno, dopo i saluti del segretario generale territoriale Giovanni Musumeci e del consigliere comunale del Comune di Catania Paola Parisi, la psicologa Susanna Basile che parlerà di stress lavoro correlato e rischi psicosociali, l’esperto in scienze e tecnica dello sport Leonardo Fichera, che si soffermerà sull’educazione alla difesa, ed infine l’avvocato Cettina Marcellino che si occuperà di “Diritto, processo e tutela”. Le conclusioni dopo il confronto tra i presenti, invece, saranno affidate alla responsabile del dipartimento pari opportunità della Ugl etnea Giusy Fiumanò che presenterà, tra l’altro, la campagna di sensibilizzazione per il recepimento della “Convenzione sull’eliminazione della violenza e delle molestie nel mondo del lavoro”, promossa dalla Ugl nazionale.

La Cgil di Catania in collaborazione con Cgil Sicilia organizza "Noi siamo la speranza", un incontro dedicato alle donne curde rivoluzionarie del Rojava e a tutte le donne che giornalmente combattono una personale battaglia contro le ingiustizie.L'appuntamento è alle 9,30 nei locali di via Crociferi 40. Dopo il saluto del segretario generale della Camera del lavoro, Giacomo Rota, all'incontro presieduto dalle segretarie confederali Giuseppina Rotella e Rosaria Leonardi, introdurrà i lavori la responsabile del Dipartimento Politiche di genere di Cgil Sicilia, Elvira Morana. La relazione sarà affidata ad Angela Battista, responsabile del Dipartimento Politiche di genere della Cgil di Catania. Interverranno il segretario della Cgil Sicilia, Alfio Mannino e la presidente della Corte d'Appello di Caltanissetta, Maria Grazia Vagliasindi. Concluderà la segretaria della Cgil nazionale, Tania Sacchetti. Gli interventi delle delegate e dei delegati del territorio si focalizzeranno sui casi di discriminazioni, molestie o abusi, e di difficoltà quotidiane delle lavoratrici e dei lavoratori. Nel pomeriggio, alle 15,30, si terrà un'assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori dell'azienda Policlinico di Catania su "Il lavoro si fa strada", e la contrattazione inclusiva.

A partire dalle 9,30, nell'aula magna del Palazzo Centrale, si svolge l'iniziativa dal titolo "Il ruolo del sistema universitario nel contrasto alla violenza di genere", promosso dalla delegata del rettore alle Pari opportunità Adriana Di Stefano, in collaborazione con il Comitato unico di garanzia (Cug). L’evento – ispirato da una forte apertura alla ‘terza missione’ dell’Università - intende avviare una discussione pubblica con i soggetti e le istituzioni coinvolte nei processi di contrasto della violenza contro le donne. L’incontro, che sarà seguito dall’apertura di un tavolo consultivo sulle buone prassi operative territoriali, si propone di presentare le strategie e le buone prassi che le istituzioni universitarie e le autorità territoriali realizzano a fini di formazione, assistenza, prevenzione e repressione dei fenomeni di discriminazione e violenza di genere.

Aprirà i lavori il rettore Francesco Priolo, a seguire interverranno la prof.ssa Marina Calloni (Università di Milano-Bicocca) e la dott.ssa Marisa Scavo, procuratore aggiunto presso il Tribunale di Catania. La prof.ssa Adriano Di Stefano illustrerà i contenuti del "bilancio di genere" come strumento di valorizzazione delle politiche di ateneo sulle pari opportunità; la prof.ssa Germana Barone, presidente del Comitato unico di garanzia, presenterà il ruolo del Cug nella promozione di dinamiche antidiscriminatorie e di processi virtuosi di prevenzione e tutela. L’incontro sarà arricchito da testimonianze e interventi dei componenti del Cug Unict – il dott. Luigi Bonaventura, moderatore dell’incontro, il prof. Giorgio De Guidi, la studentessa Marta Principato, l’ing. Giuliano Salerno, la dott.ssa Francesca Verzì (vice-presidente CUG), il direttore del Cof&p Carmelo Pappalardo. 
In questa occasione, il Comitato unico di garanzia ha indetto il contest fotografico e narrativo “Not Guilty: non colpevole”. Il tema scelto intende veicolare il messaggio che i soggetti colpiti da violenza o da discriminazione non sono colpevoli, ma colpevolizzati. Oggetto del contest, aperto a tutti gli studenti dell'Università di Catania, sono testi narrativi e poesie, fotografie, illustrazioni o dipinti. Le opere selezionate dal Cug saranno esposte in occasione dell'evento d'Ateneo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 7 nuovi contagi: 6 sono nel catanese

  • Incidente autonomo sull'asse dei servizi, un ferito grave

  • Allerta meteo arancione su Catania per possibili temporali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento