Giornata mondiale del TaiChi e del Qi Gong

A San Giovanni La Punta, questa tecnica viene praticata dai ragazzi dell'Oasi della crescita, Centro aggregativo rivolto all'integrazione dei disabili in gruppi eterogenei attraverso la socializzazione spontanea in laboratori psicoatitudinali e dalla palestra del centro Polivalente del comune di Aci Bonaccorsi

La Giornata mondiale del TaiChi e del Qi Gong è un evento annuale che dal 1999 ricorre ogni ultimo sabato di aprile in più di 60 nazioni con lo scopo di promuovere le discipline del Tai Chi Chuan (Taijiquan) e del Qi Gong. Nato come tecnica di combattimento, è oggi conosciuto in occidente soprattutto come ginnastica e come tecnica di medicina preventiva.

Il qi gong si pratica generalmente per il mantenimento della buona salute e del benessere sia fisici sia psicologici, tramite la cura e l'accrescimento della propria energia interna (il Qi). Da qualche anno anche la medicina ufficiale ne ha riconosciuto le qualita ed i risultati.

A San Giovanni La Punta, questa tecnica viene praticata dai ragazzi dell'Oasi della crescita, Centro aggregativo rivolto all'integrazione dei disabili in gruppi eterogenei attraverso la socializzazione spontanea in laboratori psicoatitudinali e dalla palestra del centro Polivalente del Comune di Aci Bonaccorsi.

Il progetto è stato proposto dall'istruttrice Teresa Bortolot, allieva del Maestro Limoli, che vanta un medagliere internazione ed un curriculum notevolissimo. " Non è stato facile far comprendere la grande efficacia di questa disciplina, racconta Teresa Bortolot, ma dopo le prime dimostrazioni e avendo constatato i benefici sono nate le collaborazioni".

Berta Ceglie testimonial per la diffusione del progetto, insieme all'istruttrice Teresa Bortolot vi invitano a sperimentare questa disciplina. Cercate nella vostra città dove si praticherà la Giornata Mondiale del Taiji e del Qi Gong e praticatelo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento