Giornata Mondiale Sindrome Down, in scena i ragazzi dell'Aipd

Al teatro San Vincenzo “BLU - una storia di vita e di mare” liberamente ispirata al libro di Sergio Bambarén

In occasione della 13esima Giornata Mondiale delle Persone con Sindrome di Down, l’Associazione Guardastelle e la compagnia teatrale “Bagnati di Luna” composta dai ragazzi della AIPD (Associazione italiana persone down) di Catania hanno messo in scena al 
Teatro San Vincenzo - Casa della Carità, l'opera “BLU - una storia di vita e di mare”, liberamente ispirata al libro di Sergio Bambarén con la regia di Paolo Filippini e scenografie a cura del Liceo Artistico di Catania “E. Greco”.

Un cast formato da 36 attori e danzatori ha dato vita a momenti di teatro contemporaneo, dove musica, recitato, corpo, sono stati i veri protagonisti della serata per uno spettacolo suggestivo sulla base della poetica di Sergio Bambarén. Il protagonista arrivato su un'isola scopre un luogo sospeso nel blu, dove perdersi è la condizione necessaria per ritrovarsi, dove l'incontro con l'oceano rivela nuove esperienze che coinvolgono tutti i sensi. Il palco, trasformato per l'occasione in un mare blu - colore dominante in tutte le scenografie dello spettacolo - diventa cosi il mezzo d'espressione privilegiato dai ragazzi per esprimere con vivacità tutta la loro gioia di vivere per un teatro dell'inclusione che ha coinvolto anche il numeroso pubblico presente.

Alla serata erano presenti: l'Assessore alle politiche sociali del Comune di Catania, Giuseppe Lombardo e Maria Luisa Delicato, Presidente del Lions Club Catania Porto Ulisse, uno degli sponsor che ha contribuito alla realizzazione dello spettacolo.

La Giornata della sindrome di Down è stata celebrata in tutto il mondo il 21 marzo, una giornata che ha l’obiettivo di sfatare stereotipi e pregiudizi sulle persone che hanno questa sindrome approfondendone la conoscenza sia in termini scientifici che sociologici. La giornata, riconosciuta dalle Nazioni unite nel 2012, è stata istituita nel I° giorno di primavera per ricordare la caratteristica genetica alla base di tale sindrome (trisomia della coppia cromosomica 21).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento