Polizia stradale, giornata mondiale in memoria delle vittime della strada

Sono state elevate numerose sanzioni per distrazione alla guida causate da un uso improprio di telefoni cellulari

Domenica 19 novembre si è celebrata “la giornata mondiale in memoria delle vittime della strada”. "Nell’ottica del conseguimento dell’obiettivo fissato dall’unione europea di ridurre del 50% il numero delle vittime di incidenti stradali entro il 2020, la Sezione Polizia stradale di Catania ha ulteriormente intensificato i controlli su strada attraverso servizi mirati alla prevenzione e repressione di quelle violazioni alle norme sulla circolazione stradale che costituiscono le più frequenti cause di incidentalità", si legge nella nota della Polstrada.

In particolare sono stati predisposti presidi di controllo in ambito autostradale e sulle principali arterie della viabilità ordinaria volti a contrastare il mancato uso dei sistemi di ritenuta, l’uso del telefono cellulare, l’uso di sostanze stupefacenti e l’abuso di sostanze alcooliche nonchè il controllo dei tempi di guida e di riposi dei conducenti professionali.

In tale ambito sono state elevate numerose sanzioni per distrazione alla guida causate da un uso improprio di telefoni cellulari, il mancato uso dei sistemi di ritenuta e l’inosservanza dei limiti di velocità con il ritiro della patente di guida nei casi più gravi previsti dalla normativa vigente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento