Giovane catanese aggredisce 82enne su un bus Amt dopo una lite: arrestrato

La lite era nata per futili motivi a bordo di un autobus di linea Amt ed è poi degenerata in piazza Giovanni XXIII,quando l'anziano è stato fatto cadere al suolo

foto archivio

Un uomo di 82 anni, riverso sull’asfalto con una ferita alla testa, è stato soccorso dalla polizia etnea in piazza Giovanni XXIII. Dagli accertamenti svolti nell’immediatezza, gli agenti hanno appurato che, dopo una lite intercorsa per futili motivi all’interno di un autobus della linea Amt, un giovane ragazzo aveva aggredito in strada l’anziano signore facendolo cadere al suolo. L’aggressore,il ventenne V.S., ancora presente sul luogo, è stato pertanto bloccato e condotto in questura in stato di arresto. La vittima è stata trasportata da personale medico presso un vicino nosocomio dove si trova in osservazione con una prognosi di 30 giorni. I fatti si sono verificati la scorsa domenica intorno alle ore 12.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento