Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

E' scomparso Giovanni Tinebra, l'ex procuratore generale di Catania

Il magistrato è morto all'età di 75 anni dopo una lunga malattia. Ha ricoperto il ruolo di procuratore etneo fino al novembre del 2014, anno della pensione

E' scomparso dopo una lunga malattia, Giovanni Tinebra, ex procuratore di Catania. Nato ad Enna, è entrato in magistratura nel 1967 e ha giudato la procura di Caltanissetta negli anni delle stragi di mafia.

È stato da luglio 2001 direttore del DAP, succedendo a Giancarlo Caselli. Nel 2004 è stato  intercettato un pacco bomba a lui indirizzato. Così Tinebra ha lasciato il DAP nel novembre 2006 ed è stato nominato all'unanimità dal consiglio superiore della magistratura Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Catania.

Nel 2014 è stato sottoposto a procedimento penale dal Csm per condotta "gravemente lesiva dell’immagine di magistrato" nell'elezione a procuratore capo del tribunale di Catania, alla quale lui concorreva, vinta poi da Giovanni Salvi. 

E' rimasto procuratore generale etneo fino alla pensione, ottenuta nel novembre 2014. Proprio nello stesso anno Tinebra diventa presidente della commissione tributaria provinciale di Catania

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' scomparso Giovanni Tinebra, l'ex procuratore generale di Catania

CataniaToday è in caricamento