rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Adrano

Girava in auto con una mazza da baseball: denunciato

Il 20enne è stato fermato dopo un insegumento dai poliziotti del commissariato di Adrano

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio effettuati quotidianamente dal commissariato di polizia di Adrano, diretto dal vice questore Paolo Leone, è stato denunciato un giovane di 20 anni per porto di oggetti atti a offendere. Il giovane, alla vista dell'auto della polizia, ha provato a fuggire con la propria auto imboccando le vie limitrofe alla via Garibaldi e al castello Normanno. Ne è scaturito un inseguimento che si è concluso dopo alcuni minuti in piazza Umberto, con il blocco dell’autovettura da parte degli operatori di polizia. Questi ultimi, visto il comportamento ingiustificato tenuto dal giovane, hanno proceduto subito a un’accurata perquisizione del veicolo, una Lancia Y di colore grigio, che ha permesso di ritrovare all’interno del bagagliaio una mazza da baseball, della quale l’indagato non è riuscito a motivarne il porto in un luogo pubblico. Pertanto, è stato deferito all’autorità giudiziaria per il reato di porto di oggetti atti a offendere, per il quale è prevista una pena detentiva da sei mesi a due anni e il pagamento di un’ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girava in auto con una mazza da baseball: denunciato

CataniaToday è in caricamento