Giro di vite nel quartiere “San Berillo”: arrestati due pusher

In manette sono finiti il maliano Saibou Bayo di anni 28 e il 20enne gambiano Janneh Abubacarr

Rafforzati i controlli dell’Arma nel popoloso quartiere del capoluogo etneo, dove, allo scopo di porre un argine al diffuso fenomeno dello spaccio di stupefacenti, nel fine settimana i carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale hanno effettuato due arresti. Il maliano Saibou Bayo di anni 28, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Il pusher è stato sorpreso dall’equipaggio della gazzella mentre in via Buda piazzava della droga ad alcuni giovani acquirenti che, alla vista dei militari, sono fuggiti. Bloccato e perquisito sul posto, è stato trovato in possesso di 10 compresse di anfetamina, circa 10 grammi di marijuana, 3 compresse di rivotril (farmaco anti epilettico che associato all’alcol produce effetti simili a quelli dell’eroina), 30 euro in contanti, presumibilmente incassati dalla vendita degli stupefacenti. In manette è finito anche il 20enne gambiano Janneh Abubacarr, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I carabinieri di un’altra pattuglia hanno sorpreso in via delle Finanze lo spacciatore mentre in cambio di denaro cedeva delle dosi di “erba” ad alcuni giovani acquirenti, tutti fuggiti a gambe levate alla vista dei militari. Bloccato e perquisito anch’egli sul posto, il giovane è stato trovato in possesso di 10 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, e 95 euro in contanti, probabilmente incassati dall’ultima cessione. Droghe e banconote sono state sequestrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento