menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contro il giudice Edoardo Gari un esposto di Primoconsumo

Primoconsumo, associazione a tutela dei consumatori, ha presentato un'istanza per chiedere che vengano presi provvedimenti disciplinari nei confronti del giudice Gari

La "dimenticanza" del giudice Edoardo Gari che ha provocato il ritorno in libertà di nove esponenti del clan catanese degli Scalisi, non può essere giustificata dagli eccessivi carichi di lavoro, così come aveva spiegato lo stesso giudice. A pensarlo, sono in tanti. In particolare, ieri, l'avvocato Renata Saitta, Responsabile della delegazione catanese di Primoconsumo, associazione a tutela dei consumatori, ha presentato al presidente della Repubblica, al Consiglio Superiore della Magistratura ed al ministro della Giustizia un'istanza per chiedere che vengano presi provvedimenti disciplinari nei confronti del giudice Gari.

Nell'esposto presentato, si legge: "Non è tollerabile che il sovraccarico di lavoro per un magistrato possa essere posto a sostegno di un'omissione così grave per la sicurezza del cittadino.Nello specifico, Primoconsumo ritiene che parte offesa sia da qualificarsi l'intero consesso civile etneo che vede posta a rischio la pacifica convivenza dal momento in cui pericolosi criminali sono stati scarcerati per il mancato deposito della motivazione di una sentenza di condanna per reati gravissimi".

Inoltre, secondo Primoconsumo, non è da considerarsi come valida la scusante della carenza di organico dell'Ufficio, in quanto " l'incombenza in ordine al deposito delle motivazioni di una sentenza è atto che attiene esclusivamente al Giudice non essendo delebile né a cancellieri né ad assistenti. Ulteriori perplessità- conclude l'esposto - vengono infine offerti proprio dalla intervista rilasciata a La Repubblica, laddove ad un certo punto il giudice afferma che si trova carico di fascicoli anche ereditati dalla sua precedente esperienza di Giudice della Corte di assise di appello di Catania, cosicché appare urgente verificare se e quante altre sentenze attendono il deposito della motivazione da parte del dottor Gari".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Salvini a Catania, caso Gregoretti: prossima udienza il 10 aprile

  • Politica

    Aeroporto, Sac: "Con Comune e Amt in sinergia per l'intermodalità"

  • Politica

    L'assessore comunale Alessandro Porto passa alla Lega

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento