Cronaca

Caso Diciotti, Giuseppe Civati sarà al porto con i manifestanti

"Tra ricatti criminali e persone fermate su un'imbarcazione della Guardia costiera - spiega il leader di 'Possibile'- la situazione ha superato ogni limite"

"Sarò a Catania, questa sera, al molo della Diciotti, perché i porti italiani sono aperti, perché gli italiani sono un popolo aperto, perché dobbiamo chiudere al più presto questa farsa indecorosa, inumana e vigliacca". Lo annuncia Giuseppe Civati, fondatore di Possibile, in un tweet. "Tra ricatti criminali e persone fermate su un'imbarcazione della Guardia costiera - aggiunge Civati - la situazione ha superato ogni limite. Bisogna stare vicino a chi ha subito violenze, da cui scappano, ma anche mostrare vicinanza all'equipaggio della Diciotti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Diciotti, Giuseppe Civati sarà al porto con i manifestanti

CataniaToday è in caricamento