Nasconde in casa oltre 300 grammi di marijuana: 21enne arrestato

Già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali i carabinieri non l'hanno trovato in casa e hanno perquisito l'abitazione

Il 21enne Francesco Marino è stato arrestato dai carabinieri di Grammichele, in esecuzione di un provvedimento cautelare in carcere emesso dal Tribunale dei Minorenni di Catania. Già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, lo scorso 15 agosto ne ha violato le prescrizioni quando, durante un controllo, non si trovava in casa negli orari stabiliti dalla misura. La mancanza, oggetto di informativa dei carabinieri, ha convinto i giudici ad inasprirne i termini, ordinandone l’arresto e il trasferimento in un istituto di detenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari, nell’eseguire il provvedimento, hanno perquisito l’abitazione rinvenendovi, all’interno di alcuni mobili, circa 330 grammi di marijuana, di cui una parte già suddivisa in dosi pronte allo smercio, nonché diverso materiale utilizzato comunemente dagli spacciatori per il confezionamento degli stupefacenti. La droga è stata sequestrata mentre l’arrestato è stato rinchiuso nell’Istituto Penale Minorile di Catania Bicocca, dove risponderà anche di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento