Grammichele, nonostante il divieto di avvicinamento picchia la ex: arrestato

L’uomo già il 7 gennaio scorso era stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e successivamente scarcerato e sottoposto al divieto di avvicinamento alla ex convivente

I carabinieri di Grammichele  hanno arrestato  un 36enne,  calatino, su ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura delle Repubblica del Tribunale di  Caltagirone.

L’uomo già il 7 gennaio scorso era stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e successivamente scarcerato e sottoposto al divieto di avvicinamento alla ex convivente.

Il 36enne, oltre a violare in più circostanze il divieto impostogli, domenica scorsa,  si è recato nuovamente nell’abitazione della donna e, per motivi di gelosia, l’ha picchiata procurandole una ferita lacero-contusa.

L’arrestato è stato tradotto agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento