Gravina: arrestati i ladri di un'abitazione, nel bottino anche dipinto di valore

Il 16 novembre scorso ignoti ladri avevano effettuato un furto in un'abitazione dove veniva asportato anche un dipinto di valore. I militari, in seguito alla denuncia presentata dalla vittima, hanno avviato delle attività di indagini

I Carabinieri della Stazione di Gravina di Catania hanno arrestato i pregiudicati M.M, 49 anni e G.M.S., di 57 anni per estorsione, ricettazione e favoreggiamento personale. Il 16 novembre scorso ignoti ladri avevano effettuato un furto in un'abitazione dove veniva asportato anche un dipinto di valore.

I militari, in seguito alla denuncia presentata dalla vittima, hanno avviato delle attività di indagini dalle quali emergeva che alcuni individui stavano tentando di contattare la vittima per consegnargli il quadro in cambio del pagamento della somma di 500 euro. I Carabinieri, dopo aver saputo il luogo dell'incontro, si sono appostati ed hanno aspettato lo scambio.

Dopo alcuni minuti, infatti, sono sopraggiunti i due che sono stati bloccati mentre stavano effettuando il baratto con la vittima. Il dipinto è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario.

Sono in corso ulteriori indagini finalizzate ad identificare i complici, gli autori del furto e l'ambito criminale di appartenenza. Gli arrestati sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento