Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Gravina di Catania / Via Vittorio Emanuele

Gravina: carabiniere fuori servizio evita che auto esploda, sfiorata tragedia

Il carabiniere è riuscito a mettere anche in sicurezza la zona chiudendola al traffico e facendo abbassare le saracinesche dei negozi in prossimità dell'autovettura che andava in fiamme

Questa mattina nella centrale via Vittorio Emanuele a Gravina di Catania si è evitata una tragedia grazie al tempestivo intervento del carabiniere Giovanni Candela che ha domato le fiamme di un auto che rischiava di esplodere in pieno centro.

Il carabiniere ha notato che dal motore dell’autovettura fuoriuscivano alcune fiamme che rischiavano di propagarsi sino al serbatoio del gas. Candela e si è precipitato subito sulla scena, ha recuperato tre estintori tra gli esercenti commerciali del posto e li ha scaricati sull’auto per contenere le fiamme e ritardarne il propagarsi sino all’arrivo dei vigili del fuoco. Il carabiniere Candela, esauriti gli estintori a sua disposizione, per rallentare le fiamme ha utilizzato un sacco contenente del terriccio che aveva appena acquistato per se.

Inoltre, nonostante i momenti di tensione, il carabiniere è riuscito a mettere in sicurezza la zona chiudendola al traffico e facendo abbassare le saracinesche dei negozi in prossimità dell’autovettura che andava in fiamme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravina: carabiniere fuori servizio evita che auto esploda, sfiorata tragedia

CataniaToday è in caricamento