Gravina Di Catania, cominciati i lavori in Via Marconi

Sono in corso i lavori di manutenzione straordinaria del sistema di smaltimento delle acque meteoriche di via Marconi, proprio dinanzi al Municipio, a Gravina di Catania

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Sono in corso i lavori di manutenzione straordinaria del sistema di smaltimento delle acque meteoriche di via Marconi, proprio dinanzi al Municipio, a Gravina di Catania.

I lavori dovrebbero durare circa dieci  giorni ma tutto dipenderà dalle condizioni meteo. La ditta che li esegue è comunque allertata per terminare al più presto ed alleviare così al massimo i disagi ai cittadini. “Si tratta di un lavoro atteso – spiegano all’unisono il sindaco di Gravina di Catania, Domenico Rapisarda e l’assessore ai Lavori Pubblici e Manutenzioni Enzo Santoro che serve ad irreggimentare le acque piovane in questa importante arteria cittadina”. “Lo smaltimento delle acque meteoriche – si legge nel provvedimento  del Comune etneo  - avviene, oggi, per solo scolo superficiale, presentando la strada una leggera pendenza che però, all’ incrocio con via Sant’Antonio da Padova, finisce col costituire zona di accumulo  superficiale. I marciapiedi adiacenti risultano, dunque, impraticabili anche in occasione di eventi meteorici di modesta entità e l’acqua finisce per invadere il locale seminterrato della Casa comunale posto a fondo della strada.  Ecco perché è necessario realizzare un collettore fognario che,  raccogliendo le acque meteoriche, allontani le stesse dall’area di accumulo posta all’ intersezione tra via Marconi e via Sant’Antonio da Padova”.
 

Torna su
CataniaToday è in caricamento