Gravina, famiglia di falchi della specie "Gheppio" nidifica nella chiesa madre

L'esperto:"La scelta è significativa del fatto che non sia presente un eccessivo inquinamento atmosferico nel centro urbano

Il centro urbano di Gravina ha dei nuovi residenti: si tratta di una famiglia di piccoli rapaci che ha nidificato proprio nel campanile della Chiesa Madre. “Sono della specie 'Gheppio' – ha spiegato il delegato della Lipu per la provincia di Catania Giuseppe Rannisi – piccoli rapaci presenti in Sicilia che normalmente fanno il nido all'interno di buchi e fessure nelle pareti rocciose: dunque è possibile che l'edificio storico in pietra sia stato scelto proprio per la particolare conformazione, simile a una formazione di tipo naturale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le foto della famigliola di falchetti, scattata dal fotografo Nino Gullotti, ha suscitato sorpresa tra i gravinesi: “Si tratta di un fatto inusuale, ma che tutto sommato ci dimostra come la qualità dell'ambiente, con particolare riferimento all'aria sia ancora in ottimo stato. La loro scelta del nido - conclude Rannisi - è significativa del fatto che non sia presente un eccessivo inquinamento atmosferico nel centro urbano di Gravina”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento