menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gravina, arrestato “padre-padrone”: coltellate a una figlia e abusi sulla moglie

La triste vicenda è avvenuta a Gravina di Catania. L'uomo, dopo la denuncia delle vittime, è finito in manette per tentato omicidio, violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia

Ennesima storia di maltrattamenti in famiglia. Un uomo a Gravina di Catania è finito in manette per lui l’accusa è di tentato omicidio, violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia.

Il “padre-padrone” avrebbe abusato sessualmente della moglie e picchiato più volte i figli. L'uomo è stato bloccato da militari nella sua abitazione dopo che aveva colpito con calci e pugni la figlia ventenne ferendola a coltellate a un braccio.

Le vittime hanno denunciato le aggressioni subite e il violento uomo è stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento