Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Gravina, parte sperimentazione per rilanciare il commercio nel centro urbano

A decorrere dall'8 dicembre 2018 la sosta sugli stalli che insistono su lato nord del viale Marconi sarà consentita per un tempo massimo di 30 minuti

L'ufficio manutenzione e sicurezza del comune di Gravina ha ripristinato con ordinanza l'istituzione della sosta libera a tempo in viale Marconi: a decorrere dall'8 dicembre 2018 la sosta sugli stalli che insistono su lato nord del viale sarà consentita per un tempo massimo di 30 minuti.

"Esistevano precedenti ordinanze che stabilivano la sosta a tempo in diverse zone della città ma che venivano sostanzialmente disattese. Con questo provvedimento – ha specificato il primo cittadino Massimiliano Giammusso - diamo seguito a quanto avevamo proposto e inserito nel programma elettorale: la misura nasce infatti dall'esigenza di rilanciare la vivacità del centro urbano e rendere più competitivi gli esercizi commerciali cittadini nei confronti della grande distribuzione. La sosta a tempo consente il ricambio dei veicoli che potranno parcheggiare liberamente esponendo il disco orario".

"Allo stesso tempo verranno salvaguardate le esigenze dei residenti poiché la sosta sul lato sud della strada interessata rimane senza limite orario. Partiamo con questa sperimentazione proprio in concomitanza con l'avvio delle festività natalizie, un periodo chiave per i commercianti e i consumatori. L'obiettivo è quello di estendere progressivamente la sosta a tempo alle altre arterie cittadine con vocazione commerciale. Ringraziamo i Vigili urbani che nonostante la grande carenza di organico provvederanno a effettuare i controlli e anche l'ufficio competente che si sta adoperando prontamente per l'installazione della segnaletica verticale e orizzontale. L'ordinanza è già operativa – ha concluso il sindaco - naturalmente resteranno immutate le regole per le aree di parcheggio riservate agli invalidi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravina, parte sperimentazione per rilanciare il commercio nel centro urbano

CataniaToday è in caricamento