Gravina, proclamato il "sindaco" dei ragazzi

Il primo cittadino Giammusso: "Occasione straordinaria per comprendere l'importanza delle Istituzioni"

Durante la seduta tenutasi ieri (14 novembre 2019) il Consiglio comunale dei ragazzi ha eletto il nuovo “baby sindaco”. A ricoprire la carica sarà Giulia Pellegrino che subentra a Giulia Di Sano, la quale, ottenendo la licenza di scuola media ha lasciato l'incarico.

La cerimonia si è tenuta presso la Sala consiliare “Peppino Impastato” del Comune di Gravina di Catania in presenza del sindaco Massimiliano Giammusso, di Claudio Nicolosi e Enzo Santoro, rispettivamente presidente e vicepresidente del Consiglio comunale, degli assessoriFranco Licciardello e Patrizia Costa e dei consiglieri comunali Cettina Cianciolo, Teresa Campanile e Angela Zanghì e Stefano Longhitano che hanno consegnato ai piccoli consiglieri una copia della Costituzione Italiana.


"Questa esperienza per voi sarà un'occasione straordinaria per comprendere il valore della partecipazione e dell'educazione civica – ha dichiarato il sindaco Massimiliano Giammusso rivolgendosi ai ragazzi – per noi è una gioia percepire tanto entusiasmo e voglia di fare nei vostri sguardi e nei vostri discorsi e sono sicuro che crescerà in voi ancora di più il senso di appartenenza alla comunità".

Anche il presidente del Consiglio Claudio Nicolosi ha rivolto un augurio alla nuova giunta e al consesso civico dei ragazzi: "Sono felice di aver dato il via a questa iniziativa – ha commentato – inizierete così un percorso di consapevolezza civica fatto di conoscenza delleistituzioni comunali e del loro funzionamento, cosa che vi servirà in futuro nella vostra vita da cittadini attivi".


Il ruolo di vicesindaco sarà ricoperto da Stefano Fiore mentre la squadradegli assessori è formata da Andrea Scalia, Joukhadar A. Osman, Alessandro Notarrigo e Alberto Di Grazia. I baby consiglieri sono: Nicolò Lanza, Danilo Strano, Flavia Arcidiacono, Matteo Garagozzo, Simone Scordo, Alice Lombardo, Gabriele Randone, Federico Sicari, Asia Longhitano, Cristian Amato, Rebecca Sardisco, Luca Lo Fermo, Gioele, Pappalardo e Anna Prestifilippo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento