Cronaca

Gravina, trasportano in auto un ricercato che riesce a fuggire

Una gazzella, nel corso di un servizio di controllo del territorio, in via Etnea, ha notato una Fiat Punto condotta da un uomo, con a bordo un minorenne e un noto pregiudicato della zona, destinatario di un ordine di carcerazione

I carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato in flagranza Giuseppe Arena, 40enne, di Mascalucia e denunciato un 16enne,  catanese, per resistenza a Pubblico Ufficiale in concorso e procurata inosservanza di pena. 

Ieri sera  una gazzella, nel corso di un servizio di controllo del territorio, in via Etnea, ha notato una  Fiat Punto condotta dall'uomo, con a bordo il minorenne e un noto pregiudicato della zona, destinatario di un ordine di carcerazione.

Alla vista dei carabinieri i tre hanno abbandonato il veicolo fuggendo a piedi nelle vie adiacenti mentre Arena e il minore sono stati raggiunti e bloccati, il ricercato è riuscito a far perdere le proprie tracce.  

L’arrestato è stato posto ai domiciliari mentre sono attive le ricerche del  terzo soggetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravina, trasportano in auto un ricercato che riesce a fuggire

CataniaToday è in caricamento