menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gravina, rimodulazione della sosta oraria in via Gramsci

Sono entrate in vigore alcune variazioni limitatamente al tratto di strada compreso tra la via San Paolo e la via Vittorio Emanuele II

Il sindaco Massimiliano Giammusso e il vicesindaco con delega alla Viabilità Rosario Condorelli rendono noto che da oggi entrerà in vigore l'ordinanza relativa alla rimodulazione della sosta oraria gratuita in via Gramsci, limitatamente al tratto di strada compreso tra la via San Paolo e la via Vittorio Emanuele II. Rimodulazioni decise dopo una serie di sopralluoghi effettuati personalmente dal sindaco, dal vicesindaco e dai funzionari interessati.

"Sono stati adottati alcuni accorgimenti, su mio atto di indirizzo, con l'obiettivo di definire una soluzione che tenesse in considerazione le richieste e le necessità di commercianti e residenti – ha spiegato il sindaco Giammusso –alternando tratti a sosta libera a quella disciplinata con il disco orario". Nello specifico il provvedimento disciplina la sosta oraria nel tratto di via Gramscicompreso tra la via San Paolo e via Vittorio Emanuele II come di seguito specificato.

Direzione di marcia sud-nord: tratto da via San Paolo fino al civico 52 bis (sosta oraria); tratto dal civ. 52 bis al civ. 56/A (sosta libera); tratto dal civico 56 A fino a via Vittorio Emanuele (sosta oraria).

Direzione di marcia nord-sud: tratto da via Vittorio Emanuele II fino al civico 73/D (sosta oraria); tratto dal civico 73/D al civico 73/A (sosta libera); tratto dal civico 71 fino al civico 57. (sosta oraria); tratto dal civico 57 fino a via Napoli (sosta libera). In prossimità del civico 57 sono stati inoltre realizzati 2 stalli per auto ricavati da una razionalizzazione di quelli per motocicli.

£Ricordo che la sosta è consentita per un'ora dietro esibizione di apposito disco orario tutti i giorni feriali – ha spiegato ancora il vicesindaco Condorelli – ed è in esercizio dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00, così come sarà indicato dalla segnaletica apposita. La sosta rimane libera comunque nelle ore serali e notturne (dopo le 20 e fino alle 9 del mattino), a ora di pranzo e i giorni festivi». «Ancora una volta – ha concluso il sindaco Giammusso - ringrazio il 5° servizio Manutenzioni per aver predisposto l'ordinanza e aver implementato le rimodulazioni da me richieste così come la Polizia municipale che sta effettuando in maniera capillare i controlli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Alimentazione

Intolleranza ai lieviti - Cause, sintomi e dieta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento