Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Tamponi rapidi nei musei siciliani anche per agevolare chi non ha il green pass

In alcune strutture dell’Isola, tra Parchi, musei e ville, ci sarà la possibilità di effettuare un tampone rapido, con il contestuale rilascio del green pass

Favorire l’accesso nei luoghi della cultura siciliani, nel rispetto delle nuove normative anti Covid, anche a chi è sprovvisto di green pass. E’ questo il senso dell’iniziativa voluta dal governo Musumeci, a partire da domani (sabato 7 agosto). In alcune strutture dell’Isola, tra Parchi, musei e ville, ci sarà la possibilità di effettuare un tampone rapido, con il contestuale rilascio del green pass. "E' una iniziativa - sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci - che abbiamo voluto mettere in campo per facilitare l'ingresso a tutti coloro che scelgono di scoprire i nostri luoghi della cultura. È anche un modo, nel pieno della stagione estiva, per andare incontro alle esigenze di tutti, garantendo la possibilità di effettuare tamponi".

La decisione, al momento, riguarda: la Valle dei Templi di Agrigento; il Parco di Giardini Naxos e il Teatro greco di Taormina; la Villa del Casale di Piazza Armerina; i Parchi archeologici di Siracusa, Selinunte e Segesta; la Galleria Abatellis e il Museo Salinas a Palermo. "La cultura - aggiunge l'assessore dei Beni culturali e dell’identità siciliana, Alberto Samonà - si conferma ancora una volta tra i principali elementi distintivi dell'azione del governo regionale. Garantire un'offerta culturale importante e farlo in sicurezza rientra tra le nostre priorità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponi rapidi nei musei siciliani anche per agevolare chi non ha il green pass

CataniaToday è in caricamento