rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Azienda siciliana lancia iniziativa in favore delle popolazioni colpite dal conflitto Russo-Ucraino

Hi-TechOutlet, specializzata in ricondizionamento di dispositivi informatici fondata da Salvatore Rizzo, lancia l’iniziativa: "Abbiamo deciso di donare 10 euro per ogni ordine effettuato sul nostro sito nel mese di marzo”

Hi-TechOutlet, azienda siciliana, lancia iniziativa economica in favore delle popolazioni colpite dal conflitto Russo-Ucraino. L’azienda siciliana, specializzata in ricondizionamento di dispositivi informatici fondata da Salvatore Rizzo, per tutto il mese di marzo lancia un’iniziativa in sostegno delle popolazioni colpite dal recente conflitto Russo-Ucraino. Chi acquista un prodotto ricondizionato fa una scelta etica, perché riduce l’impatto ambientale sul nostro pianeta.

rizzo-3

“Sappiamo - dice Vincenzo Barbagallo, responsabile marketing - che i nostri clienti hanno una maggiore sensibilità e per questo che insieme a loro abbiamo deciso di donare 10 euro per ogni ordine effettuato sul nostro sito nel mese di marzo”. I fondi raccolti andranno in favore della Protezione Civile italiana che si occuperà di gestire i fondi al meglio e in assoluta trasparenza. “La nostra azienda - dichiara Salvatore Rizzo - ogni anno aiuta a ridurre le emissioni di CO2 grazie alla seconda vita che doniamo ai dispositivi come pc, notebook e smartphone. Attraverso questa nostra iniziativa vogliamo dare un contributo concreto e umanitario fatto non di una semplice raccolta fondi, ma di un aiuto consapevole in collaborazione con i nostri clienti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azienda siciliana lancia iniziativa in favore delle popolazioni colpite dal conflitto Russo-Ucraino

CataniaToday è in caricamento