Humanitas Centro Catanese di Oncologia, un Breast Centre per offrire alle donne una cura del tumore al seno a 360 gradi

Percorsi terapeutici integrati e personalizzati per la diagnosi e cura del tumore al seno. Un aspetto fondamentale per tutte le pazienti di Humanitas Centro Catanese di Oncologia, che ha ottenuto un prestigioso riconoscimento internazionale al riguardo.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Percorsi terapeutici integrati e personalizzati per la diagnosi e cura del tumore al seno. Un aspetto fondamentale per tutte le pazienti di Humanitas Centro Catanese di Oncologia, che ha ottenuto un prestigioso riconoscimento internazionale al riguardo. E’ stato infatti attestato che la struttura catanese condivide i parametri, gli standard e le linee guida di Eusoma, società europea di specialisti delle neoplasie mammarie. Sono stati valutati e verificati numerosi criteri e requisiti sia di tipo qualitativo, per l'applicazione di precise direttive al percorso diagnostico/terapeutico (dalla prevenzione al trattamento in fase avanzata), sia di tipo quantitativo, per numero di pazienti curate.

Un solo obiettivo: guarire

Il tumore del seno colpisce 1 donna su 8 ed è la malattia oncologica femminile più diffusa nei Paesi occidentali, in particolare fra le donne tra 40 e 55 anni. Il trattamento multidisciplinare ed i continui progressi terapeutici negli ultimi anni hanno fortunatamente cambiato la storia della malattia, aumentando le possibilità di guarigione. Studi recenti hanno mostrato che la sopravvivenza è più alta se la paziente viene curata in centri specializzati con grande esperienza per numero di casi e che rispettano severi criteri di qualità.

Per questo, recependo l’indicazione del Parlamento Europeo che già nel 2003 sottolineava l’importanza di affidare la cura a un’équipe multidisciplinare, sono nati i Breast Centre. All’interno di questi ultimi, un team coordinato e multidisciplinare, applicando i percorsi diagnostico-terapeutici e assistenziali aggiornati e conformi alle indicazioni nazionali e internazionali, offre tempestivamente le migliori cure, garantendo quel necessario livello di specializzazione, dalle fasi di screening sino alla gestione della riabilitazione psicofunzionale, in grado di assicurare la migliore qualità delle prestazioni e della vita delle pazienti.

Caruso: “Una conferma del lavoro svolto in questi ultimi anni”

“Il Breast Centre di Humanitas Centro Catanese di Oncologia – spiega il dott. Francesco Caruso, Direttore del dipartimento Oncologico della struttura - offre alla paziente un valore aggiunto in termini di qualità delle cure, comfort, percorsi dedicati e multidisciplinarietà degli specialisti, avendo sempre al centro le esigenze di ciascuna donna in un momento così delicato come quello della malattia”. La certificazione basata su linee-guida di un ente super-partes come Eusoma (European Society of Breast Cancer Specialists) identifica la struttura come centro di eccellenza per il trattamento del cancro al seno: “Si tratta di un traguardo importante – continua il dott. Caruso -  perché è una conferma del lavoro svolto in questi ultimi anni nel creare una Unità di Senologia specialistica dove le donne affette da tumore al seno vengano curate e seguite da professionisti altamente specializzati".

Grazie a questo riconoscimento (che segue di pochi mesi quello relativo a Joint Commission International, legato a standard di qualità e sicurezza di tutta la struttura), all’interno di Humanitas Centro Catanese di Oncologia vengono garantiti alle pazienti percorsi personalizzati di prevenzione, diagnosi e cura studiati e coordinati da un team multidisciplinare di specialisti in rami differenti (senologia, oncologia, chirurgia plastico-ricostruttiva, radiologia, radioterapia, medicina nucleare,anatomia patologica, fisiatria, fisioterapia e psicologia) che, grazie anche al coordinamento del dott. Gaetano Castiglione, lavorano in modo integrato e riescono ad affrontare ogni aspetto della malattia ed un valido supporto anche dopo la cura. "Crediamo molto – conclude il dott. Caruso - in un dialogo aperto fra gli specialisti e la donna, che deve essere informata, consapevole e combattiva: questa figura di paziente è alla base della filosofia del progetto”.

Humanitas Centro Catanese di Oncologia: mission e valori

Humanitas Centro Catanese di Oncologia è attivo da oltre cinquant’anni. É stato fondato nel 1958 e ha sempre operato come centro di riferimento in ambito oncologico. Dal 2002 fa parte del Gruppo ospedaliero Humanitas, che ha come obiettivo la realizzazione in Italia di una rete ospedaliera di eccellenza che si caratterizza per gli aspetti di qualità, efficienza, alta specializzazione, cultura medica diffusa e organizzazione. Nel 2007 ha ottenuto l’accreditamento istituzionale con il Servizio Sanitario Nazionale e nel 2009 è stato classificato come dipartimento oncologico di III livello di Alta Specialità, suddiviso in unità Operative e Servizi Specialistici. Nell’Aprile di quest’anno ha ottenuto l’accreditamento Joint Commission International, che certifica elevati standard di qualità e sicurezza dell’ospedale e delle cure erogate. Scopo del Centro è offrire servizi e prestazioni di diagnosi e cura, sia in regime di ricovero che in regime ambulatoriale, di promuovere la ricerca e la didattica, nonché di assicurare l'accesso alle cure nei tempi più brevi possibili, in rispetto dei principi fondamentali di eguaglianza, imparzialità, continuità, diritto di scelta, partecipazione. Humanitas Centro Catanese di Oncologia mira inoltre a confrontarsi con i migliori standard nell’ambito della qualità delle cure e della sicurezza dei pazienti, utilizzando le metodologie più avanzate per supportare il miglioramento continuo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento