rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca

Dalla Humanity 1 sbarcano 155 migranti su 179, Barbagallo (PD): "Decisione arbitraria"

Le operazioni di sbarco sono andate avanti fino a tarda notte. Sulla nave della Ong tedesca rimangono solo le persone ritenute "non fragili"

Al momento ci sono circa 24 i naufraghi ancora a bordo della Humanity 1 al porto di Catania, che le autorità italiane sembra non vogliano lasciar sbarcare: sono tutti uomini adulti, senza problemi medici". Lo riferisce la Ong Sos Humanity, secondo cui, a seguito dell'ispezione, sarebbero quindi sbarcati al porto di Catania 155 migranti sui 179 che erano a bordo complessivamente.

La protesta degli attivisti della rete antirazzista catanese

“Non consentire anche lo sbarco dei non fragili dalla Humanity 1 è una decisione arbitraria e contraria alle disposizioni internazionali sul salvataggio in mare che prevedono che i naufraghi devono essere accompagnati nel porto sicuro più vicino. Tutti i naufraghi, non solo alcuni, come stabilito in base a estemporanee decisioni ministeriali”. Lo dichiara il deputato PD alla Camera e segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo, che dal porto di Catania sta seguendo le vicenda assieme al senatore Antonio Nicita e a al deputato di Verdi e Sinistra Italiana, Aboubakar Soumahoro. In mattinata è stata convocata una conferenza stampa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Humanity 1 sbarcano 155 migranti su 179, Barbagallo (PD): "Decisione arbitraria"

CataniaToday è in caricamento