I bambini del reparto "emato-oncologia pediatrica" del Policlinico in visita al comando dei carabinieri

Hanno mantenuto la promessa i bambini del reparto di Emato-Oncologia Pediatrica dell’Azienda Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, i quali hanno ricambiato la visita dei carabinieri al loro reparto del 17 aprile scorso, giorno in cui i militari dell’Arma vollero testimoniare la loro vicinanza ai piccoli degenti e alle loro famiglie in prossimità della ricorrenza della Santa Pasqua

Hanno mantenuto la promessa i bambini del reparto di Emato-Oncologia Pediatrica dell’Azienda Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, i quali hanno ricambiato la visita dei carabinieri al loro reparto del 17 aprile scorso, giorno in cui i militari dell’Arma vollero testimoniare la loro vicinanza ai piccoli degenti e alle loro famiglie in prossimità della ricorrenza della Santa Pasqua.

foto-10-31

Stamani, in rappresentanza del Colonnello Raffaele Covetti, comandante provinciale dei carabinieri di Catania, ha fatto gli onori di casa nella sede di piazza Verga il Tenente Colonnello Piercarmine Sica, comandante del reparto operativo, che ha ricevuto in un clima festoso e cordiale i bambini e le loro famiglie, accompagnati dal Dott. Paolo Adorno, della Direzione Medica del Presidio Gaspare Rodolico, dalla Prof.ssa Giovanna Russo, direttore dell’Emato-Oncologia Pediatrica e dalla Dott.ssa Simona Italia, psicologa di supporto al citato reparto. Gli ospiti hanno potuto conoscere ed apprezzare alcune delle componenti specialistiche dell’Arma, tra le quali il Nucleo Radiomobile con le sue famose “gazzelle” e le moto di ultima generazione, il Nucleo “Artificieri ed Antisabotaggio” ed il Nucleo “Cinofili”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra dimostrazioni pratiche e illustrazioni sull’operatività di ogni componente, i bambini hanno visibilmente apprezzato le moto, con tanto di suono della sirena, il robot telecomandato utilizzato dagli artificieri per il disinnesco di ordigni a distanza, nonché l’efficienza del labrador “Ivan”, specializzato nella ricerca di sostanze stupefacenti e sommerso dalle carezze dei piccoli. La visita si è conclusa con una bella foto di gruppo e con l’augurio di rivedersi presto tutti insieme per un’altra giornata di festa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento