menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Carabinieri arrestano quattro persone e denunciano due complici

I quattro avevano allestito una centrale di smistamento ove gli uomini avevano il compito di effettuare lo scambio della droga con i tossicodipendenti, mentre la donna, convivente del Russo, custodiva la cocaina

 I Carabinieri della Compagnia di Piazza Dante hanno tratto in arresto  due pregiudicati, nonché denunciato all’Autorità Giudiziaria S.P.M., rumena, di anni  27, e R.G., di anni 16, per detenzione illegale e spaccio di cocaina. I militari, in seguito ad un’attività info-investigativa protrattasi per alcuni giorni hanno individuato la squadra di spacciatori  che operava nella via Archi Rotti del quartiere San Cristoforo.

I quattro avevano allestito una centrale di smistamento ove gli uomini avevano il compito di effettuare lo scambio della droga con i tossicodipendenti, mentre la donna, convivente del Russo,  custodiva la cocaina in casa. I Carabinieri sono intervenuti dopo aver osservato la cessione di un’ultima dose di quelle che il gruppo di spaccio aveva a disposizione e hanno bloccato i tre uomini mentre stavano per tornare nell’abitazione a rifornirsi della “materia prima”.  Durante la perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti circa 100 grammi della sostanza psicotropa, residuali della pregressa attività di spaccio,  e la somma di 1500 euro ritenuta il provento dell’attività illecita. La vendita al dettaglio della cocaina sequestrata, suddivisa in 100 dosi, sarebbe fruttata agli spacciatori la considerevole cifra di 8.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Salvini a Catania, caso Gregoretti: prossima udienza il 10 aprile

  • Politica

    Aeroporto, Sac: "Con Comune e Amt in sinergia per l'intermodalità"

  • Politica

    L'assessore comunale Alessandro Porto passa alla Lega

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento