rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Borgo / Piazza Buonarroti Michelangelo

Corsa all'I-Phone 5: ecco i pro e i contro spiegati dagli apple-victims

La presentazione tutta californiana di alcune settimane fa ha suscitato immediatamente curiosità tra gli apple-victims e non. Ma perché sarebbe un "must" possedere l'i-phone 5? Quali sono i pro e i contro?

L’ultimo arrivato in Casa Apple fa l’ingresso in pompa magna. Ieri in tutta Italia, infatti, i negozi degli operatori Tim,Vodafone,Tre e la catena Marcopolo Expert, hanno lanciato la “notte bianca”, un vero e proprio evento mondano che permetteva di acquistare, dalle mezzanotte in poi, il nuovo “Melafonino”, così come lo definiscono sul web. Un’occasione per incontrare amici, bere un drink e prenotare l’I-phone 5 (per quelli che non lo avessero già in mano!)

La presentazione tutta californiana di alcune settimane fa ha suscitato immediatamente curiosità tra gli apple-victims e non. Ma perché sarebbe un must possedere l’i-phone 5? Quali sono i pro e i contro?

Come spiegano gli esperti Apple, lo smartphone sarebbe più veloce, più efficace quando si va in rete (con il supporto delle reti Lte di quarta generazione), con una fotocamera migliore e un display (in formato sedicinoni) più luminoso. Un i-phone più light, visto che peserà di meno (114 grammi invece di 140), e avrà uno spessore di 7,9 mm,contro i 9,3 del 4S.  Il retro sarà in vetro ed alluminio,così come ideato dal designer Jony Ive.

Tra i contro, invece, alcuni utenti avrebbero lamentato il rischio di graffi sull’alluminio, la lentezza della nuova applicazione per le mappe, che sostituisce il più anziano Google Maps, che funzionerebbe peggio, e la necessità di dover acquistare a 29 euro il nuovo connettore, incompatibile con quelli precedenti (proprio per adattarlo alla nuova “taglia”).

Anche a Catania il Tre Store di piazza Michelangelo ha aderito alla “notte bianca” del 28 settembre. “La nostra, oltre alla presentazione ufficiale,è stata una vera e propria festa”, commenta Antonio Rosella,titolare del punto 3 insieme a Giuseppe Lombardo.Avevamo 15 iphone  in negozio che sono stati venduti immediatamente; è già pronta una lista di 100 persone che lo hanno prenotato,e quindi prevediamo nei prossimi mesi un boom di vendite! Tra l’altro la Tre offre delle promozioni vantaggiose con la formula dell’acquisto più l’abbonamento,quindi bisogna provarlo!” conclude il titolare.

Anche il prezzo, insomma, la dice lunga: è il più caro dei fratelli (va dai 729 ai 949 euro),ma quello che ci lascia un po' sbalorditi è che costa di più che negli altri Paesi europei: in Francia e in Germania si risparmiano 50 euro,e in Olanda,addirittura 70! Merito,come sostengono gli esperti, dell’Iva,delle tasse locali, della Siae e dello spread.  

Il momento è sicuramente particolare: è in corso un dibattito tra chi deve assolutamente acquistare il nuovo smartphone e chi sostiene che, in un momento delicato come questo, spendere questa cifra corrisponda ad un insulto a chi non arriva nemmeno a fine mese.

C’è chi,tuttavia,cerca la mezza via. “ Ho acquistato il 4S pochi mesi fa, è ancora nuovo ed in garanzia. Ho trovato un amico disposto a comprarlo a buon prezzo, in questo modo, aggiungendo la differenza, potrò avere il mio i-phone 5!” spiega Roberta,di 22 anni. “ Sinceramente credo che ognuno sia libero di spendere i propri soldi come crede: io ,ad esempio,ad una borsa griffata o a un paio di scarpe nuove, preferisco l’i-phone”. Punti di vista.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa all'I-Phone 5: ecco i pro e i contro spiegati dagli apple-victims

CataniaToday è in caricamento