I tre consiglieri comunali hanno incontrato oggi i lavoratori stagionali del Teatro

“Il dramma del lavoro sta diventando sempre più incontenibile e in mancanza di risorse a pagarne le conseguenze sono sempre i più deboli. Chiediamo al Presidente della Regione Crocetta di dare stabilità e certezza alla guida del prestigioso Teatro catanese, revocando il commissariamento e nominando i componenti del Consiglio di Amministrazione di competenza regionale, consentendo al Sindaco Enzo Bianco di presiedere il Teatro”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

“Il dramma del lavoro sta diventando sempre più incontenibile e in mancanza di risorse a pagarne le conseguenze sono sempre i più deboli. Chiediamo al Presidente della Regione Crocetta di dare stabilità e certezza alla guida del prestigioso Teatro catanese, revocando il commissariamento e nominando i componenti del Consiglio di Amministrazione di competenza regionale, consentendo al Sindaco Enzo Bianco di presiedere il Teatro”. Lo affermano i consiglieri comunali Sebastiano Arcidiacono (Articolo 4), Niccolò Notarbartolo (PD) e Ersilia Saverino (Megafono) che oggi hanno incontrato i lavoratori durante la protesta, esprimendo personalmente la solidarietà agli stagionali del Bellini. “Riteniamo che la nomina del Cda sia l’unica strada per potere rilanciare il Teatro e ridargli il ruolo che deve ricoprire nella città di Catania – proseguono i consiglieri comunali – Serve infatti una seria programmazione delle attività ed una attenta pianificazione delle risorse che non può essere svolta da una gestione commissariale in cui gli orizzonti temporali e la legittimazione politica sono inevitabilmente limitati”. “E’ necessario ridare la giusta dignità al Teatro e a tutti i suoi lavoratori, senza i quali non è possibile immaginarne un futuro – concludono – Si deve scongiurare il pericolo del ripetersi di scelte che inneschino la dannosissima macelleria sociale e culturale oggi in atto”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento