II Municipio, sanificazione area bambini del parco Zammataro

Con il contributo dell'associazione Catania Care e la Dnl Servizi

L'area dedicata ai bambini del parco Don Zammataro è stata sanificata sabato scorso grazie all'associazione Culturale Catania Care con la collaborazione della società specializzata DNL Servizi. "Continuiamo a offrire il nostro impegno nelle periferie, soprattutto nei parchi, per poter dare ai più piccoli spazi verdi ed aree gioco più sicure" ha affermato Lucio Emanuele Pappalardo di CataniaCare. Gli ha fatto eco Danilo Baglio amministratore di DNL Servizi: "Abbiamo deciso di nuovo di essere a fianco delle associazioni che vogliono dare un contributo nel territorio". L'operazione è stata vivamente apprezzata dal consigliere del II Municipio Fabio Lauria, dal presidente Massimo Ruffino e dall'Assessore Fabio Cantarella che ha affermato: "Continua l'impegno dell'Amministrazione comunale anche nelle periferie. Oggi sosteniamo e rilanciamo un modello civico positivo, del cittadino che si prende cura della sua città e all'occorrenza la difende da incivili e vandali segnalando alle forze dell'ordine. Siamo convinti che questo messaggio sensibilizzerà sempre più persone. Ringraziamo di cuore questi ragazzi per quest'altra significativa iniziativa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento