menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Aci Catena chiede lo stato di calamità

A causa del nubifragio del 14 e 15 ottobre scorsi, che ha paralizzato l'intero territorio catanese, il comune di Aci Catena ha chiesto lo stato di calamità generale

A causa del nubifragio del 14 e 15 ottobre scorsi, che ha paralizzato l'intero territorio catanese, il comune di Aci Catena attraverso il sindaco facente funzioni Francesco Petralia, ha avviato le procedure per il riconoscimento dello stato di calamità generale. Le missive sono state inoltrare alla Prefettura di Catania, al dipartimento regionale di P.C., alla Provincia Regionale di Catania ed al dipartimento regionale della P.C. Di Catania.

L'amministrazione comunale effettuerà, nei prossimi giorni, una pulizia straordinaria della sabbia vulcanica ed i detriti procurati dalla forte pioggia successiva al nubifragio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento