menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Ristorante Coria al Congresso Nazionale delle Commanderie des Cordons Bleus de France

Francesco Patti e Domenico Colonnetta del Ristorante Coria di Caltagirone sono gli Chef scelti dalla "Commanderie des Cordons Bleus de France" per la realizzazione della cena di gala in occasione del Congresso Nazionale dell'associazione

Francesco Patti e Domenico Colonnetta del Ristorante Coria di Caltagirone sono gli Chef scelti dalla “Commanderie des Cordons Bleus de France” per la realizzazione della cena di gala in occasione del Congresso Nazionale dell’associazione.

Ogni anno, la Commanderie organizza, in Italia, incontri stagionali il cui scopo è diffondere la conoscenza di prodotti di qualità, riportando in auge le eccellenze e le migliori tradizioni gastronomiche delle diverse regioni della Penisola.

Per il 2012, il Congresso Nazionale della Commanderie si svolgerà dal 27 al 30 settembre a Catania e avrà come tema “La cucina siciliana tra letteratura e memoria”, un itinerario storico-letterario sulle origini, le peculiarità e le tradizioni della gastronomia siciliana.

Al congresso sarà presente il presidente dell’associazione, il giornalista gastronomo Tony Saracina che, dal 1983, rappresenta la Commanderie in Italia. Saranno, inoltre, presenti i consiglieri nazionali e un centinaio di Commandeurs di tutta Italia che accoglieranno i nuovi soci durante la cena di gala che si svolgerà il 29 settembre nella splendida cornice di Palazzo Manganelli, nel centro storico della città etnea.

La cucina è affidata alle sapienti mani degli Chef Francesco Patti e Domenico Colonnetta del Ristorante Coria di Caltagirone - primo e unico ristorante in provincia di Catania ad essere premiato, quest’anno, con una stella Michelin – che accompagneranno i Commandeurs in un viaggio attraverso gli ingredienti e i sapori tipici della Sicilia.

“Si tratta di un itinerario che cerca di toccare tutte le zone della Sicilia” – spiegano gli Chef del ristorante calatino. “Un percorso che parte con la tipica salsa “ghiotta” messinese trasformata in una caponata, passando per il bucatino alla triglia che ricorda la catanese pasta con le sarde, fino alla spuma di ricotta, una rivisitazione del dolce per antonomasia della tradizione siciliana: la cassata.”

Partner d’eccezione sarà la prestigiosa cantina siciliana Tasca d'Almerita che, con i suoi vini, supporterà le performance di Francesco e Domenico, valorizzando le loro creazioni e creando abbinamenti in grado di esaltarne profumi e sapori.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Cura della persona

Cosmetici: come individuare gli ingredienti pericolosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento