menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Illegalità diffusa, controlli a tappeto a Paternò

Raffica di denunce per detenzione di armi e droga. Elevate sanzioni amministrative per quasi 8 mila euro

I carabinieri della compagnia di Paternò, con in campo i militari del Nucleo Radiomobile e delle stazioni dipendenti, hanno eseguito nel fine settimana un controllo straordinario del territorio ottenendo i seguenti risultati: denunciato un 76 enne di Adrano poiché ritenuto responsabile di porto abusivo di armi. L’uomo è stato sorpreso in viale Dei Fiori con in dosso una pistola Beretta cal. 38, completo di caricatore con 6 cartucce all’interno. Denunciati tre pregiudicati di 35, 55 e 56 anni, tutti di Belpasso, poiché ritenuti responsabili di resistenza a pubblico ufficiale. I tre uomini non si sono fermati all’alt imposto da una pattuglia, tentando la fuga per le vie del centro storico; azione resa inutile dalla pronta reazione dei carabinieri che li hanno inseguiti e bloccati. Segnalati alla Prefettura di Catania, per uso personale di sostanze stupefacenti, tre giovani paternesi trovati in possesso di complessive 7 dosi marijuana; Contestate 20 sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada per l’ammontare complessivo di 7.900 euro; sottoposti a fermo amministrativo 4 veicoli, ritirati 5 documenti di guida e di circolazione; identificate 75, controllati 26 veicoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Sicurezza

Cucina senza cattivi odori? I rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento