Comune di Catania diffida il parcheggio Europa: non ha aggiustato illuminazione

L'intervento costerà 32 mila euro e sarà realizzato dalla ditta Gemmo per conto del comune di Catania. Quest'ultimo si rivarrà poi sulla società concessionaria del Parcheggio Europa

Domani prenderanno il via i lavori per il ripristino e la messa in sicurezza dell'impianto di illuminazione di parte della piazza Europa e di quella intitolata a Leonardo Sciascia. L’intervento costerà 32 mila euro e sarà realizzato dalla ditta Gemmo per conto del comune di Catania. Quest’ultimo si rivarrà poi sulla società concessionaria del Parcheggio Europa, che avrebbe dovuto realizzarli.

Da diversi mesi le due piazze sono al buio perché, nell’area di pertinenza del Parcheggio, i corpi illuminanti e l’impianto erano stati distrutti o danneggiati dai vandali. "Dopoquasi un anno di richieste di intervento e continui solleciti - ha detto l'assessore alla Pubblica illuminazione Salvo Di Salvo - siamo stati costretti a diffidare la società che gestisce il parcheggio e intervenire con risorse comunali per mettere in sicurezza la zona. Ovviamente i lavori dovranno poi essere pagati dalla società".

L'intervento prevede l'installazione di nuovi corpi illuminanti in sostituzione di quelli vandalizzati. Per definire la tempistica dei lavori nei giorni scorsi i tecnici comunali hanno effettuato dei sopralluoghi. Si prevede che la prima fase dell’intervento, che riguarda i pali più alti, possa essere portato a termine entro un paio di settimane. La sistemazione delle lampade più basse è invece legata ai tempi di consegna degli speciali corpi illuminanti da parte dei fornitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento