rotate-mobile
Cronaca

Illuminazione scarsa tra Piazza Europa e il lungomare, alto rischio incidenti

A ribadirlo nel corso di un sopralluogo i consiglieri comunali Nuccio Lombardo e Nino Vullo che manifestano la necessità di "Nuovi lampioni per migliorare la viabilità e la sicurezza sopratutto lungo il passaggio pedonale che dal viale Ruggero di Lauria porta fino a piazza Europa"

Una piazza Europa più sicura e vivibile non può fare a meno di una pubblica illuminazione efficiente. A ribadirlo nel corso di un sopralluogo i consiglieri comunali Nuccio Lombardo e Nino Vullo. "Servono nuovi lampioni per migliorare la viabilità e la sicurezza sopratutto lungo il passaggio pedonale che dal viale Ruggero di Lauria porta fino a piazza Europa" ribadiscono i consiglieri.

“L’amministrazione, attraverso l’assessore alla Mobilità D’Agata ed ai Lavori Pubblici Bosco, ha raccolto le mie interpellanze presentate in Giunta con l’obiettivo di rendere più vivibile il territorio- afferma il consigliere comunale Nuccio Lombardo- siamo sicuri che Palazzo degli Elefanti rispetterà gli impegni presi ma è fondamentale che i lavori per posizionare i nuovi pali comincino il prima possibile. Il lungomare da anni rappresenta la nuova movida catanese e tantissimi ragazzi frequentano piazza Europa e il lungomare".

lungomare illuminazione 2-2

"Purtroppo, appena si fa buio, senza adeguata illuminazione - continua Lombardo- il pedone rischia di essere investito e l’automobilista di provocare un incidente”. Una eventualità che paralizzerebbe una zona altamente trafficata. “ Bisogna mettere i negozianti nelle migliori condizioni in cui poter lavorare- sottolinea il consigliere comunale Nino Vullo- tanti imprenditori qui hanno deciso di investire e chiedono all’amministrazione servizi adeguati. Il potenziamento della pubblica illuminazione è solo l’inizio in un quartiere che pretende maggiore sicurezza e decoro”.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illuminazione scarsa tra Piazza Europa e il lungomare, alto rischio incidenti

CataniaToday è in caricamento