Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Zona Aeroporto

Arrestato all'imbarco per Bucarest: era ricercato per rapina

La polizia di frontiera ha arrestato il romeno Ene Leu: sconterà la pena in carcere

La polizia ha arrestato il romeno Ene Leu (del 1972) destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa. Nell’ambito delle attività preventive correlate ai controlli di frontiera effettuati da personale della polizia di frontiera aerea in servizio presso l’aeroporto di Catania, ieri, durante il controllo dei passeggeri in partenza per Bucarest (Romania), si è proceduto all’arresto del cittadino rumeno sul quale pendeva un ordine di esecuzione di pena per rapina in concorso, lesioni personali e evasione dagli arresti domiciliari. Il Leu sperava di potere riuscire a superare indenne i controlli in partenza, ma gli operatori della polizia di frontiera, insospettiti anche dal suo atteggiamento, sono riusciti ad identificarlo, approfondendo il controllo che ha permesso di assicurarlo alla giustizia. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso il carcere di Termini Imerese, in provincia di Palermo, per l’espiazione della pena di anni 4 mesi 3 e giorni 6 di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato all'imbarco per Bucarest: era ricercato per rapina

CataniaToday è in caricamento