Immigrati, nave madre arrivata al Porto, 3 minorenni tra i 15 trafficanti

L'unità militari è appena giunta nel porto di Catania, con la "nave madre" a rimorchio. Ad attenderla, il sostituto procuratore della Dda di Catania, Pasquale Pacifico, che è salito a bordo per interrogare subito i 15 fermati

Ci sono anche tre minorenni tra i 15 trafficanti di esseri umani presenti  nell'equipaggio della "nave madre" che trasportava immigrati per scaricarli su una barca più piccola al largo della Sicilia, intercettata dalla fregata "Aliseo" della Marina.

L'unità militari è appena giunta nel porto di Catania, con la "nave madre" a rimorchio. Ad attenderla, il sostituto procuratore della Dda di Catania, Pasquale Pacifico, che è salito a bordo per interrogare subito i 15 fermati. Secondo quel che si apprende, uno dei tre minorenni non avrebbe ancora compiuto 14 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento