Porto, 194 migranti sono arrivati all'alba: cinque i cadaveri

Si tratta del terzo intervento straordinario in pochi giorni su richiesta del Comune di Catania dopo l'assistenza ai 27 superstiti del naufragio del 20 aprile ed ai 220 migranti del 23 aprile. Alle operazioni d'accoglienza hanno partecipato il direttore Caritas, don Piero Galvano, gli operatori Caritas, Salvo Pappalardo e Valentina Calì

194 migranti sono arrivati all'alba al porto di Catania. Cinque i cadaveri. Si tratta di 174 uomini, 18 donne e 2 minorenni. I profughi sono stati assistiti dalla Caritas, che ha offerto loro vestiti, scarpe e cibo.

Si tratta del terzo intervento straordinario in pochi giorni su richiesta del Comune di Catania dopo l'assistenza ai 27 superstiti del naufragio del 20 aprile ed ai 220 migranti del 23 aprile. Alle operazioni d'accoglienza hanno partecipato il direttore Caritas, don Piero Galvano, gli operatori Caritas, Salvo Pappalardo e Valentina Calì.

Continua cosi la missione della Caritas che nell'ultimo anno ha intensificato i servizi dei Centri di Ascolto ed i pasti per la mensa dell'Help Center meta di passaggio dei migranti che cercano di lasciare la Sicilia per il Nord Italia.

Ogni sera grazie alla collaborazione di numerosi volontari vengono distribuiti tra i 350 ed i 450 pasti anche a fronte di un numero crescente di concittadini che si rivolgono alla Caritas per la mancanza di un lavoro o in emergenza abitativa ed ai quali non viene mai negato aiuto.

La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta sulle modalità della morte dei migranti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento