rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Immigrati, traffico internazionale di somali: 24 condannati

Della sentenza, emessa venerdì, da' notizia in un comunicato la Procura di Catania, che aveva condotto le indagini. Altri 22 imputati avevano patteggiato la pena nel novembre del 2013 davanti al Gup di Catania

La Corte di assise di Siracusa ha condannato venti cittadini somali da tempo residenti in Italia e beneficiari dello status di rifugiati politici, accusati di associazione per delinquere transnazionale finalizzata al favoreggiamento aggravato e allo sfruttamento dell'immigrazione clandestina e di contraffazione di pubblici sigilli, sostituzione di persona, false attestazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità e possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

Della sentenza, emessa venerdì, da' notizia in un comunicato la Procura di Catania, che aveva condotto le indagini. Altri 22 imputati avevano patteggiato la pena nel novembre del 2013 davanti al Gup di Catania. L'indagine era stata avviata dalla Procura di Modica e coordinata dalla Dda di Catania, partendo dall'esame del traffico telefonico di alcuni cellullari in possesso di immigrati sbarcati a Pozzallo.

Di qui era stata ricostruita una rete transnazionale che faceva giungere in Italia somali sotto falso nome, provenienti da Grecia, Kenya e dalla stessa Somalia, i quali poi proseguivano per altri Paesi europei come Olanda, Inghilterra, Svezia, Norvegia e Finlandia. Il 13 dicembre 2012 erano stati arrestati 48 indagati tra Firenze, Prato, Siena, Torino, Cuneo, Biella, Milano, Bergamo, Genova, Napoli, Padova, Roma, Palermo e all'estero, in Germania e in Inghilterra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrati, traffico internazionale di somali: 24 condannati

CataniaToday è in caricamento