Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Immigrato irregolare senza biglietto minaccia il capotreno: espulso

I carabinieri di Acireale hanno bloccato un facinoroso cittadino nigeriano pregiudicato, il 34enne Onvema Brigih

I carabinieri di Acireale, ieri, su segnalazione del personale di servizio a bordo del treno sulla tratta Catania-Messina, hanno bloccato un facinoroso cittadino nigeriano pregiudicato, il 34enne Onvema Brigih già colpito da provvedimento d’espulsione dal territorio italiano emesso dalla Prefettura di Roma il 25 luglio 2018. Il giovane infatti, anche se sprovvisto di titolo di viaggio, aveva rifiutato categoricamente l’invito del capotreno a scendere alla prima fermata utile, inveendo anzi nei suoi confronti con improperi irripetibili e minacciandolo con un paio di forbici che, per fortuna, sono state utilizzate solo a scopo intimidatorio. I Carabinieri pertanto, intervenuti nella stazione ferroviaria di Guardia, hanno portato a più miti intenti il nigeriano nonostante quest’ultimo avesse manifestato un’iniziale resistenza. L’uomo è stato quindi condotto in caserma per la conseguenziale denuncia, stamani sarà tradotto a Roma in un centro di permanenza per l’esecuzione del provvedimento d’espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrato irregolare senza biglietto minaccia il capotreno: espulso

CataniaToday è in caricamento