Immigrazione clandestina, arrestati i due scafisti dello sbarco di ottobre

Avevano condotto l'imbarcazione dove viaggiavano i migranti prima di essere soccorsi, a circa 70 miglia nautiche dalle coste italiane. Le testimonianze dei migranti hanno evidenziato che erano partiti dalle coste egiziane per affrontare un viaggio per il quale alcuni hanno pagato sino a 6.500 dollari

La Squadra mobile, a seguito delle indagini - coordinate dalla locale Procura Distrettuale della Repubblica - avviate la mattina dello scorso 8 ottobre, immediatamente dopo l’arrivo al porto di Catania di 263 migranti di nazionalità siriana ed egiziana, ha individuato due “scafisti” di nazionalità egiziana che avevano condotto l’imbarcazione dove viaggiavano i migranti prima di essere soccorsi, a circa 70 miglia nautiche dalle coste italiane, e trasbordati sulla nave mercantile battente bandiera panamense.

A seguito dell’attività svolta, l’Autorità Giudiziaria ha emesso decreto di fermo, contestando i reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei reati in materia di immigrazione clandestina, in concorso con persone non identificate, e di favoreggiamento dell’ingresso clandestino nel territorio dello Stato, nei confronti di due egiziani. I

l provvedimento, eseguito già alla fine della scorsa settimana, è stato convalidato dal Gip., pertanto i due egiziani permangono ristretti presso la casa circondariale di Catania – Piazza Lanza. Le testimonianze dei migranti hanno evidenziato che erano partiti dalle coste egiziane per affrontare un viaggio per il quale alcuni hanno pagato sino a 6.500 dollari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento