menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione, fermato presunto scafista eritreo

Non si ferma il lavoro degli inquirenti per far ricostruire le dinamiche che regolano il traffico illecito di esseri umani dalle coste del nord Africa alla Sicilia. Un eritreo di 44 anni, Mohamed Osman, e' stato fermato dalla squadra mobile della Questura di Catania per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Continuano gli arrivi di immigrati irregolari e non si ferma il lavoro degli inquirenti per far ricostruire le dinamiche che regolano il traffico illecito di esseri umani dalle coste del nord Africa alla Sicilia.

Un eritreo di 44 anni, Mohamed Osman, e' stato fermato dalla squadra mobile della Questura di Catania per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Secondo l'accusa, sarebbe lo scafista di un'imbarcazione in legno con a bordo 216 migranti, che e' stata soccorsa due giorni fa dalla nave della marina militare Vega, nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum, arrivata ieri nel porto di Catania. Il fermato e' stato condotto in carcere in attesa di ulteriori accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento