Imminente l'apertura del pronto soccorso pediatrico al San Marco, quello del Vittorio Emanuele chiuderà

Pianificato lo spostamento nella struttura di Librino che aprirà i battenti il prossimo 25 luglio

Dal prossimo 25 luglio, alle ore 15, il pronto soccorso pediatrico, al momento attivo al presidio ospedaliero Vittorio Emanuele, sarà trasferito nei nuovi locali dell’ospedale S. Marco di Librino e, da quella data nessuna Emergenza/Urgenza pediatrica sarà più disponibile nella sede di Via Plebiscito a Catania.

Il pronto soccorso pediatrico dalla stessa ora inizierà ad operare nel nuovo ospedale di Librino con le stesse modalità e con lo stesso personale assegnato, ma in nuovi locali più moderni e confortevoli rispetto alla storica sede di Via Plebiscito. Sarà contestualmente trasferita anche l’Unità Operativa di Pediatria che opera attualmente al Vittorio Emanuele.


Il pronto soccorso pediatrico avrà sede all’edificio A/ II livello, operativamente funzionerà come al Vittorio Emanuele, sarà aperto 24 ore al giorno e avrà il supporto del reparto di Pediatria allocato allo stesso piano con 20 posti letto. Il Reparto, a misura di bambino è dotato di luminosi spazi per consentire le attività ludiche e di socializzazione dei piccoli pazienti e nel prossimo futuro anche della scuola in ospedale per permettere di seguire le lezioni anche ai bambini che necessitano di periodi di ricovero più lunghi. Il pronto soccorso avrà un accesso differenziato, raggiungibile con apposita bretella stradale, sarà provvisto di posti auto per sosta breve di fronte allo stesso, dedicati agli accompagnatori, nel caso che i piccoli pazienti giungano al pronto soccorso con auto private e non con le ambulanze. Per i casi meno urgenti e per i ricoveri in Pediatria si può usare l’ingresso principale del padiglione A munito di scale, scale mobili e ascensori.


Con questi prossimi trasferimenti prende forma l’idea di concentrare al Presidio di Librino tutta l’attività che fa capo a mamma e bambino con la creazione di un polo materno infantile di eccellenza.
Nei giorni precedenti la data di trasferimento delle strutture pediatriche e precisamente a partire dal 20 Luglio, come già previsto dal cronoprogramma dell’azienda, continuerà l’attività di popolamento del nuovo presidio ospedaliero S. Marco dove verranno trasferiti dal Vittorio Emanuele anche i reparti di Nefrologia, Angiologia, Medicina Interna, Malattie Infettive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l’estate si continuerà con tutte le specialità residue rimaste al presidio Vittorio Emanuele e infine si completerà l’operazione S. Marco con l’apertura del pronto soccorso generale, che sarà destinato a servire soprattutto la popolazione ella zona Sud della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento