rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Impianto di carburanti di via Renato Imbriani nel degrado, l'assessore alle attività produttive replica a Ferrara: "Avviate le verifiche"

In via Renato Imbriani è presente un distributore di carburanti in disuso. Il Comune ha avviato una mappatura degli impianti in analoghe condizioni anche in altre aree della città

In merito alle dichiarazioni del Presidente della Municipalità Borgo-Sanzio Ferrara sulla situazione di degrado di un impianto di carburanti in Via R. Imbriani,  chiuso ed abbandonato da tempo, divenuto ricettacolo di cartacce e rifiuti di ogni tipo, l’Assessore alle Attività produttive del Comune di Catania Viviana Lombardo precisa che " in data 6 luglio 2022 è stato attivato un percorso volto ad individuare e mappare tutti gli impianti di carburante che si trovano nelle uguali condizioni di quello di Via R. Imbriani, installati su area pubblica ed in stato di abbandono".

“Per alcuni di essi abbiamo invitato il Corpo di Polizia Municipale a verificare le situazioni e relazionare in merito, mentre per i restanti abbiamo già comunicato alla Regione Siciliana Dipartimento regionale delle Attività produttive, alla Agenzia delle Dogane – Catania e al Comando provinciale VV.FF. di Catania per conoscere lo stato di fatto dal punto di vista amministrativo e autorizzatorio degli impianti. Solo dopo questa verifica e dopo le informazioni ottenute si potrà eventualmente procedere alla chiusura definitiva degli impianti, invitando le compagnie petrolifere ad ottemperare con le operazioni di bonifica e messa in sicurezza dei luoghi”, conclude Lombardo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianto di carburanti di via Renato Imbriani nel degrado, l'assessore alle attività produttive replica a Ferrara: "Avviate le verifiche"

CataniaToday è in caricamento