rotate-mobile
Cronaca

In aeroporto con passaporto falso, arrestato un cittadino austriaco

Gli agenti della polizia di frontiera dell’aeroporto di Catania hanno arrestato un cittadino austriaco, Hannes Alexander, classe ’84, ritenuto responsabile del reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi

Gli agenti della polizia di frontiera dell’aeroporto di Catania hanno arrestato un cittadino austriaco, Hannes Alexander, classe ’84, ritenuto responsabile del reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Nella giornata di oggi, durante i controlli disposti dal Ministero dell’Interno, sui passeggeri provenienti da paesi Schengen e da scali nazionali, è stato controllato un passeggero proveniente da Istanbul, il quale ha esibito un passaporto ordinario bulgaro.

Il documento portato in visione agli operatori della polizia di frontiera è risultato "da ricercare"; da ulteriori controlli, si è potuto evincere che il documento era stato alterato proprio nella pagina relativa ai dati anagrafici. Lo straniero, una volta scoperto, ha ammesso di essere un cittadino austriaco, dichiarando le sue vere generalità.

L'uomo, pertanto, è stato arrestato perché colto nell’atto di commettere il delitto di "uso di atto falso". L'arrestato, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato condotto nelle camere di sicurezza della questura, in attesa del rito per direttissima, conclusosi con la condanna dell’Hannes a un anno con la sospensione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In aeroporto con passaporto falso, arrestato un cittadino austriaco

CataniaToday è in caricamento