In giro con l'auto invece dei domiciliari, arrestato per evasione

L’autovettura è stata intercettata e fermata: al suo interno sono stati identificati due pregiudicati

Nella serata di ieri è stato arrestato per il reato di evasione Antonino Buscemi, pregiudicato. Alle ore 20:15 circa, due volanti, mentre perlustravano piazza dei Martiri, sono stati contattati da una donna la quale riferiva di due individui a bordo di una Fiat Stilo di colore grigio scuro con targa straniera, che erano stati visti transitare ad alta velocità in direzione viale Africa.

L’autovettura è stata intercettata e fermata: al suo interno sono stati identificati due pregiudicati, tra cui il Buscemi. I due sono stati sottoposti a perquisizione personale, estesa anche all’autovettura, che ha dato esito positivo: è stato, infatti, rinvenuto un coltello a serramanico di proprietà dell’uomo che accompagnava il Buscemi.

Dai successivi accertamenti è emerso che il Buscemi era sottoposto alla detenzione domiciliare e pertanto è stato tratto in arresto per il reato di evasione, mentre l’altro soggetto è stato denunciato in stato di libertà per il reato di porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere.

Buscemi è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento