menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza incendi a Catania, fiamme e fumo in diverse zone della città

Ad alimentare gli incendi, principalmente, il vento caldo. Anche squadre volontarie di Maletto e Linguaglossa stanno operando su Catania e zone limitrofe. I quartieri interessati dai roghi sono molti. In particolare San Francesco la Rena, Cibali e la zona Industriale

Numerosi focolai di incendi a Catania e provincia. Ad alimentarli, principalmente, il vento caldo. Anche squadre volontarie di Maletto e Linguaglossa stanno operando su Catania e zone limitrofe. I quartieri interessati dai roghi sono molti. A causa dei numerosi interventi in tutta la città, i vigili del fuoco faticano a rispondere a tutte le richieste di intervento.

Chiusi gli svincoli di San Gregorio, direzione Catania, e Paesi etnei. Situazione ancora critica al villaggio Rainbow e al Paradiso degli Aranci, nel territorio di San Francesco La Rena. Alcune abitazioni sono state coinvolte dal fuoco. Altri focolai di sterpaglie nella zona rendono impercorribile la carreggiata.

Situazione difficile nel quartiere di Cibali e precisamente tra via Sabato Martelli Castaldi e via Nazario Sauro: un vasto incendio di interfaccia (sterpaglie e vegetazione vicino ad insediamenti civili) ha minacciato le abitazioni limitrofe. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco e autobotti di rincalzo. (GUARDA IL VIDEO)

Fiamme a Canalicchio, in via Carnazza. Nella zona residenziale di via XX Settembre, i condomini hanno utilizzato le pompe ed i secchi per spegnere incendio. "Abbiamo chiamato i vigili del fuoco un'ora fa - spiega la proprietaria di un terreno in fiamme - e non e venuto nessuno. Nel frattempo la mia proprietà è già andata in fumo e quello che si è salvato lo abbiamo sottrato alle fiamme buttando secchi d'acqua con le nostre mani". In via preventiva i residenti hanno cominciato a bagnare gli appezzamenti vicini alle case, che purtoppo sono già state lambite dagli incendi. (GUARDA IL VIDEO)

A Nesima, in via Angelo Mosso/ via Luigi Negrelli, rogo nelle vicinanze della Chiesa Sacra Famiglia.

Nella zona industriale sarebbe interessato da un rogo il tratto nei pressi dell'azienda Latte Sole e della falegnameria Torrisi. Il commissario Irsap Mariagrazia Brandara ha annunciato che le operazioni di scerbamento preventivo continueranno nei prossimi giorni per prevenie altri incendi.

A Librino, altro intervento in via Fossa della Creta, dove si sta provvedendo ad evacuare in via precauzionale alcune abitazioni. "Aiutateci a far arrivare i pompieri, stiamo facendo di tutto per spostare la merce con i transpallet, - scrivono alla redazione di CataniaToday i dipendenti della Dn Logistica - le fiamme sono alte, si espandono rapidamente e non sappiamo più cosa fare". ( GUARDA IL VIDEO)

Fiamme anche a Misterbianco, in zona Sieli. Sull'autostrada Catania-Siracusa all'altezza di Priolo e Sortino, diverse auto hanno attraversato le fiamme. Gli incendi ai lati della carreggiata, in una giornata di caldo straordinario con temperature sopra i 40 gradi, hanno riversato fiamme e fumo sulla strada, costringendo l'Anas a bloccare le corsie di marcia in direzione Catania. Una situazione che ha provocato la paralisi del traffico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento