Inferno di fuoco alla Plaia, fiamme nei lidi e bagnanti in fuga

Diverse persone sono rimaste intossicate dal fumo sviluppato dall'incendio sul lungomare Plaia di Catania. Tra loro anche un vigile del fuoco che è stato trasportato in ospedale. Il rogo che si è sviluppato tra la vegetazione di viale Kennedy ha distrutto il lido Europa. Fiamme anche al lido Maeva. Diverse le auto posteggiate nella zona andate a fuoco

L'arrivo del gran caldo con un forte vento di scirocco ha alimentato roghi a Catania dal primo pomeriggio di ieri. Il più critico è stato quello sviluppato nel lungomare della Plaia. Diverse persone sono rimaste intossicate dal fumo sviluppato dall'incendio. Tra loro anche un vigile del fuoco che è stato trasportato in ospedale. La diagnosi, come precisato dall'ospedale Cannizzaro, è di intossicazione e, come da protocollo dovrà rimanere in osservazione per 24 ore.

Il rogo, che si è sviluppato tra la vegetazione di viale Kennedy, ha colpito alcuni lidi: paura per i bagnanti e numerose auto parcheggiate distrutte dalle fiamme. Domani, il capo del corpo nazionale dei vigili del fuoco, Fabio Dattilo, sarà a Catania per un sopralluogo nei luoghi dove si sono sviluppati gli incendi.

Plaia in fiamme, le immagini del Reparto Volo dei vigili del fuoco di Catania

Le riprese dal drone: l'area interessata

A fuoco anche il Lido Maeva | VIDEO

Incendio alla Plaia: le testimonianze

Il Lido Europa del viale Kennedy è andato distrutto

Bagnanti in fuga dallo stabilimento balneare: sono stati evacuati via mare da gommoni e mezzi navali dei vigili del fuoco e della guardia costiera. Tra loro 40 bambini, che erano rimasti bloccati nel lido Azzurro e nella colonia Don Bosco, sono stati messi in salvo da motovedette della capitaneria di porto. Sul posto, mezzi aerei del corpo forestale e dei vigili del fuoco. Le attività di tutti i corpi dello Stato presenti sono state coordinate dalla centrale operativa della Protezione civile - Prefettura di Catania.

Inferno alla Plaia, distrutto il lido Europa

Incendio alla Plaia: le immagini dei lettori | VIDEO

Boschetto della Plaia in fiamme, le immagini dei lettori | VIDEO

Lido Europa distrutto dalle fiamme 2-3

L'incendio a Ognina: due famiglie di senzatetto evacuate

Il primo incendio di oggi si è sviluppato in via Anfuso nel quartiere di Ognina. Le fiamme avevano interessato un'area dove erano presenti i ricoveri di fortuna di due famiglie di senzatetto che sono state evacuate.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con autobotte ed un pick up. La polizia ha rimosso delle bombole da alcune baracche fatte sgomberare prima che le fiamme le distruggessero. Salvato anche un cane grazie ad un residente della zona.

Incendio in via Anfuso ad Ognina | VIDEO

Grosso incendio ad Ognina: fiamme minacciano condominio ed un parcheggio | Video

Incendi nella provincia etnea

Complice il forte vento di scirocco che soffia su Catania e in provincia, numerosi sono gli incendi in diverse parti del territorio. Come confermato dal comando provinciale dei vigili del fuoco al momento ci sono 36 posizioni di interventi di soccorso aperte, principalmente per incendi di bosco, sterpaglie e colture.

Sterpaglie a fuoco lungo l'autostrada A18 Catania-Messina. Le fiamme, divampate circa un chilometro dopo il casello di Acireale, in direzione Messina, sono state domate dai vigili del fuoco.

vgf-4

Continua a bruciare da giorni una vasta area boschiva a Caltagirone e a San Michele di Ganzaria. Evacuati temporaneamente un agriturismo e alcune abitazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento