Adrano, banditi mandano in fiamme 5 mezzi della Geoambiente e fuggono sparando

Dopo aver gettato del liquido infiammabile su 5 autocompattatori della ditta "Geo Ambiente", i due malviventi hanno appiccato il fuoco distruggendoli. Durante questa operazione uno di loro si sarebbe bruciato parte dei vestiti

Due persone con il volto coperto dal casco e giunte a bordo di uno scooter hanno fatto irruzione la notte scorsa nel deposito comunale di Adrano per i mezzi per la raccolta di rifiuti. Dopo aver gettato del liquido infiammabile su 5 autocompattatori della ditta "Geo Ambiente" hanno appiccato il fuoco distruggendoli. Durante questa operazione uno di loro si sarebbe bruciato parte dei vestiti, dandosi poi alla fuga. Per aprirsi la strada e farsi largo tra il personale che nel frattempo era accorso nella struttura, i malviventi hanno esploso diversi colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio. Sul posto sono intervenuti polizia, carabinieri e vigili del fuoco per spegnere l'incendio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento